Bloody Cult

images (1)Ecco che comincia una nuova avventura, anzi un esperimento. Bloody Cult è una chiacchierata tra due amici amanti dell’horror (io e Fabrizio Carollo) ogni volta su di un sotto genere più o meno definito (spesso si salta di palo in frasca). Partiamo con gli zombi, ma affronteremo vampiri, case stregate, famiglie assassine, cinema slasher, trash e tanto altro ancora. Un divertimento, nulla di più.

Per cominciare se ne avrete voglia avrei l’ardire di proporvi una chiacchierata sul cinema per poi inoltrarci nel cuore della questione.

 

IMG_1676

 

Adesso che abbiamo rotto il ghiaccio, abbiate la bontà di seguire me e l’amico Fabrizio Carollo in una breve carrellata sul cinema Zombie. Senza la pretesa di insegnare nulla a nessuno, ma con tanta voglia di parlare di cinema.

Ogni settimana un genere diverso è un sacco di pellicole citate. Io avrò l’onore di vestire i panni di Esperthorror, mentre il preparatissimo padrone di casa (Fabrizio Carollo appunto, scrittore, fotografo, regista, persona d’onore e amico) cercherà di proporvi spunti di riflessione o semplice divertimento.

 

 

univ_psycho_house_ref_1960_d

 

Secondo appuntamento con Bloody Cult, dell’amico Carfa, questa volta parliamo di case stregate al cinema.

Una breve carrellata che a partire dalla mitica trilogia di Sam Raimi, tocca un po’ tutti gli aspetti che riguardano questo sotto genere assai prolifico. Da Amityville fino a Shining, da Inferno a Cabin in the woods, da Gli invasati a Session 9….

 

 

dylan_dog_stano_mostri

 

Puntata speciale su Dylan Dog, omaggiato dal Crime City Comics di Castiglion dei Pepoli in provincia di Bologna. Ovviamente l’occasione è gradita al sottoscritto, per poter parlare qualche minuto del rapporto tra Dylan Dog e il cinema, considerando da un lato le pellicole da cui ha spesso preso ispirazione e dall’altro quei film che hanno preso spunto proprio dall’italico fumetto per venire alla luce.

 

 

NOS_Schreck_pdp

 

Quarto appuntamento con Bloody Cult, trasmissione ideata e condotta dall’amico Fabrizio Carollo.

Questa volta parliamo di vampiri, una bella e lunga chiacchierata in cui citiamo moltissimi titoli, cercando di fornire spunti e suggerimenti.

 

 

leatherface1

 

Quinta puntata di Bloody Cult, appuntamento settimanale che vede il sottoscritto, insieme all’amico Fabrizio Carollo, raccontare (a modo nostro) un sottogenere del cinema horror. Questa settimana tocca alle famiglie assassine, a tutti quei soggetti poco raccomandabili nati in seno alla famiglia, mutuati da essa e chiara espressione di una violenza subita od inferta…

Due grandi distinzioni: la famiglia mutante e quella disfunzionale. Insomma, mostri contro pazzi, all’insegna di un’analisi non esaustiva di ciò di cui la Famiglia può essere responsabile.

 

 

mbluray

 

Puntata particolarmente succosa quella di Bloody Cult di questa settimana. Io e l’amico Fabrizio Carollo, padrone di casa e raffinato scrittore, ci occuperemo di morte. In particolare dei tanti modi per morire e tutte le loro derivazioni. Saltando di palo in frasca con una disinvoltura invidiabile, affronteremo classici di ieri e di oggi, film sconosciuti ai più e celeberrime pietre miliari, con l’unico obbiettivo di creare una playlist del cuore, con un unico comune denominatore: la dipartita.

Morire uccisi dalla morte, da un assassino, dalla vendetta, dal proprio padre, dalla fede… Queste sono solo alcune delle categorie che affronteremo in questa 6° puntata di Bloody Cult.

Buona visione.

 

Friday_the_13th_Wallpaper_1

 

E siamo giunti alla puntata dedicata allo Slasher, genere immancabile ed immarcescibile nel panorama horror di ieri, di oggi e di domani. L’amico Carfa, in compagnia del sottoscritto, con il contributo prezioso di Hector il guardiano e di un ospite speciale, proverà a dipanare la matassa di un genere che conta dozzine di titoli:  Jason e Michael in primis, ma anche Bava, Craven e tantissimi altri film…

Buona visione.

 

Toxic-Avenger

 

Una cavalcata nelle sconfinate praterie dell’horror trash. Per capirci, non il cinema pessimo (per lo meno non solo…) ma quel cinema brutto sì, ma con tanto tantissimo cuore. Un viaggio tra tanti titoli Troma, qualche chicca italiana e tanto cinema di serie z, talmente puro e sincero da diventare di serie A.

Buona visione.

 

Janet Leigh in Psycho

 

Nono appuntamento con Bloody Cult, rubrica horror gestita dall’amico Carfa, che in compagnia del sottoscritto, nel ruolo di esperthorror, si occupa di fare alcune riflessioni semi serie sul nostro cinema di genere preferito.

Questa volta ci occupiamo di Horror Soundtrack, di tutte quelle colonne sonore che hanno fatto da contrappunto alle pellicole dell’orrore, del brivido e del mistero. Non una guida completa ed esaustiva, ma una serie di semplici suggerimenti per riflettere sul magico binomio tra cinema e musica.

 

Urban Legend 1

 

Ultima gloriosa puntata di Bloody Cult, questa volta ci occupiamo di Leggende Urbane.

Tra coccodrilli nelle fogne, babysitter assassine, chewing gum alle budella di topo e baggianate prese di peso dal web, ecco a voi un corollario di alcune delle storie più assurde che probabilmente credevate vere.

Vedere per credere.

Un pensiero su “Bloody Cult

  1. Vorrei sapere il titolo di un vecchio film che assomigliava un po’ alla trama di cime tempestosa anni 40 o50 era ambientato in una vecchia villa dell’800 protagonisti due bambini fratello e sorella che venivano impossessati da due fantasmi di due giovani amanti ribelli che vollero continuare la storia del loro amore attraverso i loro corpi fini ‘tragicamente con la morte del bambino quando la sua educatrice cerco di cacciare il fantasma che era un spirito maligno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...