Natale-134Per chi non lo sapesse, l’intento e’ quello di segnalare un film al giorno fino ad arrivare alla vigilia di Natale, collezionando così un vero e proprio calendario dell’avvento. La novità rispetto agli anni passati riguarderà la scelta dei film. Ho deciso infatti di includere anche pellicole non tipicamente natalizie, ma semplicemente adatte al clima delle feste. 

Buon Natale e buon viaggio a tutti noi.

.

my-fair-lady-DVDcoverRiuscite ad immaginare una parentesi più piacevole di questo My Fair Lady, per festeggiare degnamente un buon Natale?

Non ci sono solo alcune delle più belle canzoni che si siano mai sentite in un musical (e rassegnatevi altri ne seguiranno in questo atipico calendario) ma gli indimenticabili scambi di battute tra una divina Audrey Hepburn e un arrogante e fragile Rex Harrison, danno senso e misura ad una pellicola che andrebbe prescritta come un balsamo contro le più ostinate e perniciose forme di malumore.

La parabola dell’umile ed orgogliosa fioraia trasformata in nobildonna grazie agli sforzi di uno spocchioso professore di fonetica e’ vecchia come l’arte di scrivere, eppure risulta nonostante tutto ancora e sempre immortale. Merito della regia senza tempo di George Kukor e di quei motivetti strepitosi che ti si piantano in testa al primo ascolto, senza abbandonarti per settimane.

Presa in giro molto poco velata della nobiltà, vero e proprio inno alla vita e all’amore, invito ad abbattere qualsiasi differenza e barriera sociale, impegno per una vita più decorosa e giusta all’ombra della cultura e della buona dizione, My Fair Lady non è’ solo un film  ma anche una presa di coscienza attraverso  l’affermazione di un fiero concetto di uguaglianza.

Poi non scherziamo… come ho già avuto modo di dire, per la solare gioia che scatena in chiunque lo guardi, questo film andrebbe mostrato nelle scuole e forse dispensato via biberon già dalla culla, per una corretta crescita all’insegna del miglior nutrimento per la mente che si riesca ancora ad immaginare.

.

La rana in Spagna… bè, conoscete il resto.

Annunci