Non poteva essere altri che il raffinato Alexandre Desplat a mettere in musica le potenti immagini di Syriana, film difficile, bellissimo e crudele.

La pellicola valse l’Oscar come non protagonista a un irriconoscibile George Clooney, oltre a scuotere alcune coscinze e a far riflettere molti.

Il compositore francese ha un curriculum di tutto rispetto, potendo vantare la realizzazione delle soundtrack di The Queen, Il curioso caso di Benjamin Button (candidatura all’Oscar), Il profeta e la meravigliosa The ghost writer.

Il brano che vi propongo ha l’evocativo titolo di “Piano Solo” ed è la versione per solo pianoforte del tema principale del film. Poesia senza immagini, note e rarefatti pensieri, attaccati con un filo invisibile ma solidissimo alla nostra coscienza collettiva.

Buon ascolto…