Se non avete abitato sotto un sasso negli ultimi mesi, avrete sicuramente sentito parlare di questo film. La prima preghiera che vi faccio è quella di guardarlo, perchè in moltissimi ne hanno parlato a priori, senza averlo visto, senza aver partecipato a quel dolore e a quell’indignazione, senza aver versato lacrime e senza averne apprezzato la dolorosa sincerità.

Diciamo subito che Draquila è un ottimo film, opera matura ed intensa, ben strutturata e magnificamente girata. Racchiudendo tutte le caratteristiche del buon documentario a tesi, compie il miracolo di descrivere una situazione complicata e soprattutto ancora da risolvere, cercando di trattare un argomento come quello del disastro de L’Aquila a tutto tondo, senza sconti e senza scuse.

Lasciando un attimo da parte l’anti Berlusconismo, presente ma non onnipresente, il film ha il proprio valore aggiunto nella voce dei suoi protagonisti, una moltitudine silenziosa (o tenuta in silenzio), ma desiderosa di parlare e gridare la propria rabbia ed il proprio dolore. Testimoni oculari, persone comuni, bellissime e strazianti storie, in una girandola di sentimenti contrastanti che incanta e indigna.

Chi scrive non stravede per Sabina Guzzanti, anzi ha detestato il suo ultimo spettacolo (monotematico e monotono), ma Draquila, con la sua carica polemica ed introspettiva, non può lasciare indifferenti, riuscendo perfettamente nella missione impossibile di farci conoscere un pò di più il nostro paese.

Povera Italia, stretta attorno ai suoi televisori al plasma, a piangere, indignarsi e a strapparsi i capelli davanti alla disfatta della nazionale. Povera Italia, costretta a sapere la verità sullo schermo di un cinema.

Evviva il nostro cinema, quando riesce ad essere così vero, sincero, forte, polemico, triste e galvanizzante. Evviva il nostro cinema, quando finalmente vola alto e riesce ad essere finalmente cinema.

VOTO

Da 00 a 13 anni: INDISPENSABILE, 10

Da 14 a 22 anni: INDISPENSABILE, 10

Da 23 a 33 anni: INDISPENSABILE, 10

Da 34 a 45 anni: INDISPENSABILE, 10

Da 45 a 70 anni: INDISPENSABILE, 10

INTERVENTO DI SABINA GUZZANTI AL TG3 NOTTE SUL FILM

TRAILER DI DRAQUILA-L’ITALIA CHE TREMA

Annunci