Da bambino i miei genitori mi portavano tutte le estati a San Mauro Mare, sulla riviera romagnola… Ora, il mare lasciava un pò a desiderare, i divertimenti non mancavano mai e la compagnia era ottima, ma la cosa davvero irrinunciabile era L’EMPORIO. Tutti ne hanno avuto almeno uno nella vita, un posto magico, un luogo incantato in cui poter trovare di tutto.

Questi luoghi al di fuori del tempo e dello spazio erano il ricettacolo di ogni cosa conosciuta, dal salvagente alla saliera, dalla ciabatta infradito al bambolotto che rutta, come ho detto, luoghi non luoghi al di là del bene e del male, in cui trovare tutto ciò che si desidera e soprattutto ciò che non si sapeva ancora di desiderare fino a quel momento. Ricordo bene i pomeriggi passati a spulciare scaffali impolverati e cestoni stracolmi di giocattoli, una festa per i miei occhi e per il mio cuore, non importava cosa mi servisse, sapevo che all’EMPORIO lo avrei trovato.

Anni dopo sono un uomo con tanto di famiglia a seguito ed esce al cinema Angeli e demoni, trasposizione, meno soporifera rispetto alla precedente, di un romanzo di Dan Brown, dirige il solito Ron Howard e ad interpretare il buon Professor Langdon troviamo di nuovo Tom Hanks. Bell film? Non saprei, perchè durante tutto il tempo della visione non mi sono riuscito a levare di dosso la sensazione di essere tornato in quell’EMPORIO che mi aveva regalato tanti sogni.

Angeli e demoni è come quel negozio della mia infanzia, pieno di tutto. Purtroppo questo non è necessariamente un valore aggiunto, anzi, al di là dei bei ricordi, il succitato EMPORIO alla fine dei conti era un colossale pacco, strapieno di tutto, questo sì, ma vendeva prettamente paccottiglia, oggetti da poco, ciarpame a buon mercato. Ron Howard con il suo film fa lo stesso, lo riempie di ogni ben di Dio e poi lo serve caldo bollente al suo pubblico, che stordito e satollo, esce dalla sala con la pancia piena ma con cuore e cervello vuoti.

Azione, mistero, fede, morte, tradimento, archeologia, paracadutismo, nuoto, acqua, fuoco, aria e terra, c’è davvero di tutto in Angeli e demoni, ma si tratta di bigiotteria, vetri colorati per ingannare gli spettatori occasionali della domenica. Bel film? No grazie, il cinema sta tutto da un’altra parte.

VOTO
Se avete da00 a 13 anni: Dai 12 anni in su- Bello, 7
Se avete da 13 a 20 anni: Molto bello, 8
Se avete da 20 a 30 anni: Non male, 6,5
Se avete da 30 a 40 anni: Mediocre, 5
Se avete da 40 anni in su: Passabile, 6

Annunci