ZACK & MIRI MAKE A PORNO: Delicata e volgarissima storia d’amore… insomma, un film di Kevin Smith

Alla fine del post, oltre al solito trailer, trovate un brano tratto dalla colonna sonora. L’idea è quella di mettere in play il brano e poi leggere la recensione. Un modo per entrare dentro al film,  respirandone l’atmosfera… o forse solo un gioco.

Kevin Smith, I Love You. Non scherzo, mi sono innamorato del corpulento regista ai tempi del primo Clerks, sentimento che ho rinnovato con A proposito di Amy e che ho coltivato grazie a Generazione X, Dogma, Jay & Silent Bob Strikes Back, Cleks 2 e la serie tv da lui prodotta, Reaper.

Ora la nostra relazione platonica si arricchisce di un nuovo importante tassello, Zack & Miri make a porno (in italiano suona Zack & Miri amici a… primo sesso), pellicola che già nel geniale titolo ha nascoste le premesse per essere un vero capolavoro. Al diavolo, se si tratta di Kevin Smith, non riesco ad essere obiettivo, ascolto i suoi dialoghi sboccati e fuori di testa e sono già in sollucchero. La verità è che questo film, vicenda di due amici, lei Miri e lui Zack, che decidono di girare un film porno (il titolo è Swallow my Cockuccino) per pagare le bollette, è non solo esilarante, ma francamente ha in se elementi di conclamata divinità.

Kevin Smith ancora una volta ha l’innata dote di parlare ad ognuno di noi, mettendone in pellicola i sogni più reconditi, incoffessabili e sfigati. Sembra di assistere alla vecchia lezione di Frank ‘n Further: “don’t dream it, be it”, fattasi carne e sudore all’alba del nuovo millennio. Parla con la pancia e lo scroto Kevin Smith, facendo leva su ciò che sta nascosto in profondità, facendo le domande giuste e rendendo possibile l’impossibile, plasmando in comica e poesia (sì poesia!!) l’inimmaginabile.

Smith parla di cose che conosciamo tutti da vicino, con un linguaggio impossibile da fraintendere, come un fratello maggiore un pò sboccato, senza freni e senza vergogna. Una pellicola come Zack & Miri… colpevolmente invisibile nel nostro paese per troppo tempo, scoperchia il vaso di Pandora (non quella di Cameron), lasciando liberi desideri inconfessati, semplici rimpianti ed inutili pudicizie, lanciando finalmente verso il cielo un liberatorio grido di indipendenza ed intelligenza, a cui è impossibile non unirsi.

Di una cosa possiamo essere sicuri, Zack & Miri make a porno non sarà un capolavoro nel senso stretto del termine, ma di certo è un film che conquista e appassiona, così innocente, così giusto, così vero e in fondo così profondamente romantico, come solo un film di Kevin Smith sa essere.

Personalmente io l’ho terribilmente amato.

VOTO
Se avete da 00 a 13 anni: Direi di no, n.c.
Se avete da 13 a 20 anni: Bello, bello, bello, 8
Se avete da 20 a 30 anni: Bellissimo, 8,5
Se avete da 30 a 40 anni: Davvero un bel film, 8
Se avete da 40 anni in su: Volgare ma delizioso, 7

QUANTO SIETE DISPOSTI A SPENDERE

Al Cinema con la fidanzata o con gli amici, il risultato non cambia e il film vi piacerà di certo.

.

.

Brano tratto dalla soundtrack del film

.


About these ads

2 commenti

Archiviato in Commedia

2 risposte a “ZACK & MIRI MAKE A PORNO: Delicata e volgarissima storia d’amore… insomma, un film di Kevin Smith

  1. agegiofilm

    Mamma mia, che entusiasmo!!!! L’altro giorno guardavo qualche scena forse di Clerks 2, o di Silent Bob, e mi aspettavo il botto, ricordando il cult del suo primo film. Appena lo danno in tv mi ricorderò di te, Houssy.

    • Francamente Kevin Smith non mi ha mai deluso, anche quando dirigeva con la mano sinistra per pagarsi il mutuo (Jersey girl, per esempio), ma questo Zack & Miri è davvero notevole. Divertentissimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...