LIMITLESS: Un tuffo senza rete nella tana del bianconiglio

Alla fine del post, oltre al solito trailer, trovate un brano tratto dalla colonna sonora. L’idea è quella di mettere in play il brano e poi leggere la recensione. Un modo per entrare dentro al film,  respirandone l’atmosfera… o forse solo un gioco.

Chi cerca svago e divertimento, troverà pane per i suoi denti, di fronte ad un filmino usa e getta come Limitless, piccola sorpresa alle soglie dell’estate, con tante frecce al suo arco.

Se Bradley Cooper è un perfetto protagonista di questo politicamente scorretto e diseducativo inno all’overdose, a farla da padrona è la sceneggiaura, vero colpo di frusta, capace di stupire piacevolmente anche il più navigato tra gli spettatori. Non fraintendetemi, non ci troviamo di fronte ad un’opera nuova, innovativa, metaforicamente complessa, ma l’onesta e sorniona spavalderia di cui abbonda, non può far altro che farsi largo tra le nostre labbra ed allargarle in un sorriso.

Dopotutto non si può non provare un totale trasporto nei confronti dello starlunato protagonista, che grazie ad una droga sperimentale, in grado di liberare l’intera potenzialità del cervello di chi la usa, passa in un lampo dalle stalle alle stelle, diventando un mago della finanza capace di risolvere qulsiasi problema gli si pone davanti. Sì perchè in maniera molto furba e accattivante, Limitless, gioca con lo spettatore, titillando il suo desiderio e la sua vanità, facendogli desiderare di trovarsi nei panni del protagonista, capace di sfruttare in modo inarrestabile ed esponenziale le peculiarità singolari di questa situzione.

In questo Limitless vince, nel non fare mai passi indietro, ammantati di finto e fiacco moralismo, ma supportando senza esitazione o imbarazzo l’assoluta grandiosità di una droga dagli effetti devastanti. Nessun rimorso, nessun messaggio positivo, ma solo una disincantata e anarcoide carica esplosiva di eversiva sfacciataggine, un inno allo sballo controllato. In questo senso, il già citato Bradley Cooper, con la sua faccia da schiaffi, è un protagonista perfetto e privo di qualsiasi moralità, un uomo qualunque che gioca, riuscendoci, a fare Dio. Un salto senza rete nel paese delle meraviglie, seguendo dritti dritti il biancoiglio nella sua buia tana, senza preoccuparsi ne di alice, ne delle spaventose ed immorali conseguenze di un tale irresponsabile balzo nel vuoto.

Limitless è tutto questo, un giro sulle montagne russe, una furba presa per i fondelli e un inno all’eccesso, ma soprattutto è una pellicola onesta e sfacciata, coerente e politicamente scorretta, specchio scuro e triste profezia di una società moderna ed estrema, feroce ed imbarazzante, in cui il singolo, l’individuo ha finalmente raggiunto il libero arbitrio, il controllo di se e  il centro dell’universo.

Forse ancora non lo sapete, ma Limitless è esattamente il film che stavate cercando.

VOTO
Se avete da 00 a 13 anni: Vietato, N.c.
Se avete da 13 a 20 anni: Molto Carino, 7
Se avete da 20 a 30 anni: Bello, 8
Se avete da 30 a 40 anni: Molto interessante, 7
Se avete da 40 anni in su: Interessante, 6,5

QUANTO SIETE DISPOSTI A SPENDERE

Al cinema? Perchè no.

.

.

Brano tratto dalla soundtrack di Limitless

.

About these ads

1 commento

Archiviato in Action, Fatascienza

Una risposta a “LIMITLESS: Un tuffo senza rete nella tana del bianconiglio

  1. Cooper è perfetto con la sua faccia da schiaffi. Invece quella di De Niro mi è sembrata fuori luogo, così come il suo personaggio, fin troppo banale e prevedibile. Al di là di questo, comunque, l’ho trovato un film alquanto divertente e godibile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...