TRANSFORMERS 2: L’estetica dell’urlo

Transformers 2 è una vera vaccata, ma questo la sapevate già.

Detto questo però, vale la pena soffermarsi un pochino sulla regia di Michael Bay. La sua tendenza a filmare elicotteri che volano al tramonto è ormai nota ed a proposito di essa vengono già tenuti corsi di laurea e seminari appositi, nelle più blasonate università del globo.

Quello però che fino ad ora nessuno ha notato e teorizzato di conseguenza, è la tendenza del nostro a infarcire le sue pellicole di efficaci sequenze al rallentatore in cui i protagonisti di turno gridano a squarciagola. Per capirci, nel bel mezzo di uno scontro a fuoco uno dei personaggi o più di uno uniti in un meraviglioso coro greco, gridano a rallentatore le parole Noooooooooooooooooo!!!!!!!!!! oppure AAAAAAAAAAAhhhhhhhhhhhhhh!!!!!!!! infine possono rivolgersi al protagonista in pericolo (come nel caso di Transformers 2) con un efficace, SSSSaaaaaammmmmmm!!!
Michael Bay ha fatto di quest’arte (?!?) la sua missione e devo dire che spende lacrime, sudore e sangue per spremere sofferenza dai suoi attori, in Transformers 2 per esempio, nel rocambolesco finale si gioca all’accumulo, affastellando una mezza dozzina di NOOO, una quindicina di AAAAHHH e un paio di significativi, strozzati e sofferti SSSAAAMMM, ora lascio a voi giudicare se questo è un valore aggiunto oppure no, per quel che mi riguarda un urlo al rallentatore è sempre un qualcosa in più, un apostrofo rosa tra le parole distruzione totale e protagonisti in pericolo di vita.

Passando al film, purtroppo le pernacchie si sprecano, Autobots imbecilli (due gemelli robot di dubbio gusto, che dovrebbero essere la parte comica del film), spunti interessanti lasciati cadere nel cesso (i cattivi sono in grado di creare robot umani dalle indubbie capacità e versatilità), confusione geografica (tutta la parte finale del film si muove avanti e indietro, tra Egitto e Giordania con una disinvoltura da far invidia), infine i siparietti comici sono lunghi e inopportuni (la madre “fatta” che si aggira per il campus è imbarazzante).

Alla fine della fiera quello che ovviamente resta in testa sono i combattimenti dei transformers, assolutamente ineccepibili, ma francamente insufficienti a far dimenticare l’imbarazzante contesto in cui si svolgono. Finito il film, si accendono le luci e lo spettatore con un’età superiore ai 12 anni grida: NNNNNOOOOOO!!!!!

VOTO
Se avete da 00 a 13 anni: Fantastico, 9
Se avete da 13 a 20 anni: Bello, 8
Se avete da 20 a 30 anni: Nnnnoooo, 5
Se avete da 30 a 40 anni: Aaaahhhh, 4
Se avete da 40 anni in su: Ssaaamm, 3

About these ads

Lascia un commento

Archiviato in Action

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...